Abbagliato dal sole investe il pedone: no al caso fortuito

Abbagliato dal sole investe il pedone: no al caso fortuito

Il sole non rende impossibile avvistare il pedoneSole e condotta imprudente del pedone rilevanoIl pedone era anziano, il sole non è un caso fortuitoIl sole non rende impossibile avvistare il pedone[Torna su]
Quando il sole abbaglia il conducente alla guida, questi deve rallentare, fermarsi e attendere che passi la causa che impedisce la visibilità. Va quindi condannato il conducente che investe un pedone, anziano, che attraversava la strada con movimenti lenti e tali che il conducente poteva ben percepire se avesse rallentato. Non viene quindi smentito dalla sentenza n. 18748/2022 della Cassazione (sotto allegata) il principio consolidato che esclude che l’abbagliamento del sole costituisca un caso fortuito. Omicidio colposo per investimento di un pedone
Un soggetto viene ritenuto resp…

Leggi: Abbagliato dal sole investe il pedone: no al caso fortuito
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche