Accordi di divorzio: il deposito integrale al catasto viola la privacy

Accordi di divorzio: il deposito integrale al catasto viola la privacy

Il deposito integrale degli accordi di divorzio al catasto viola la privacyAl catasto l’accordo di divorzio deve essere iscritto integralmenteNon c’è uno scopo legittimo che giustifica la pubblicazione dei datiViolato l’art. 8 della Convenzione Europea dei diritti dell’uomoIl deposito integrale degli accordi di divorzio al catasto viola la privacy[Torna su]
La Corte di Strasburgo nella sentenza del 6 aprile 2021 (sotto allegata in lingua inglese) sancisce che viola la privacy l’obbligo di depositare integralmente (e non per estratto) presso il catasto, gli accordi di divorzio per il trasferimento di una quota di proprietà da un coniuge all’altro.
Gli accordi infatti, se depositati integralmente, violano la vita privata di entrambi i coniugi perché attraverso la pubblicazione, i dati i…

Leggi: Accordi di divorzio: il deposito integrale al catasto viola la privacy
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche