Addebito separazione: basta un messaggio WhatsApp all'amante?

Addebito separazione: basta un messaggio WhatsApp all'amante?

Non basta un un WhatsApp all’amante per l’addebito se la coppia è già in crisiAddebito separazione e crisi: il punto della CassazioneSpetta a chi chiede l’addebito dimostrare che il tradimento ha causato la crisiNon basta un un WhatsApp all’amante per l’addebito se la coppia è già in crisi[Torna su]
La recentissima sentenza di merito n. 260/2020 del Tribunale di Pistoia si allinea con quello che è l’orientamento della Cassazione sull’addebito della separazione per tradimento. Il giudice toscano infatti ha negato l’addebito della separazione alla moglie, la cui relazione extraconiugale è stata provata da un WhatsApp con cui dichiara il suo amore all’amante, perché il rapporto con il marito era in crisi ormai da tempo. L’uomo infatti si era creato una sorta di mini appartamento nel garage …

Leggi: Addebito separazione: basta un messaggio WhatsApp all'amante?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche