Addio al reato di ingiuria: ecco come sarà il nuovo illecito civile

Addio al reato di ingiuria: ecco come sarà il nuovo illecito civile

di Marina Crisafi – Presto si potrà dire addio al reato di ingiuria che l’art. 594 del codice penale punisce con la reclusione fino a 6 mesi o con la multa sino a 516 euro. Al suo posto subentrerà un mero illecito civile, in base al quale chi offenderà l’onore o il decoro di una persona, anche mediante comunicazioni telegrafiche o telefoniche, con scritti o disegni, sarà punito con una sanzione pecuniaria variabile, in base alla gravità del fatto, da 100 a 8mila euro.
La novità è contenuta nei due decreti legislativi sulla depenalizzazione approvati ieri in via preliminare dal Consiglio dei Ministri in attuazione della delega di cui alla legge n. 67/2014, che sarebbe scaduta martedì prossimo (leggi: “Via libera alla depenalizzazione dei reati … e lo Stato incasserà due volte”).  …

Leggi: Addio al reato di ingiuria: ecco come sarà il nuovo illecito civile
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche