Alloggiati: dati alle questure via mobile e in archivio per 5 anni

Alloggiati: dati alle questure via mobile e in archivio per 5 anni

Dati alloggiati trasmissibili da mobile e conservabili per 5 anniAl momento dati sul portale e conservati per 5 anniIntervenire sulle modalità di trasmissione non sulla durata dell’archiviazioneDati alloggiati trasmissibili da mobile e conservabili per 5 anni[Torna su]
Chi gestisce le attività ricettive potrà trasmettere i dati dei soggetti alloggiati anche con smartphone o un tablet. I dati dei soggetti inoltre continueranno a essere conservati per 5 anni, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa più recente, a tutela della privacy.
A stabilirlo il Garante della privacy, con il parere n. 300 datato 8 luglio 2021 (sotto allegato) richiesto dal Ministero dell’Interno sullo schema di decreto con cui si va a modificare il decreto ministeriale del 7 gennaio 2013 che contiene “Dispos…

Leggi: Alloggiati: dati alle questure via mobile e in archivio per 5 anni
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche