Armi: il decreto penale di condanna incide sul rinnovo della licenza?

Armi: il decreto penale di condanna incide sul rinnovo della licenza?

Porto di fucile uso tiro a voloIl rigetto amministrativoIl caso risolto dal TarPorto di fucile uso tiro a volo[Torna su]Una persona, tramite il proprio difensore, si rivolge al giudice chiedendo l’annullamento del decreto con il quale il Questore ha respinto la sua istanza di rinnovo della licenza di porto di fucile per uso tiro a volo.Il rigetto amministrativo[Torna su]L’amministrazione basa il rigetto sulla circostanza dell’adozione, a carico dell’interessato, di un decreto penale di condanna a pena pecuniaria per violazione degli articoli 624 e 625 codice penale, poichè tali delitti incidono evidentemente sull’affidabilità alla detenzione, porto e uso di armi.Il ricorrente, che ha beneficiato per tanti anni del porto d’armi senza mai ricevere alcun rimprovero, chiarisce subito di aver p…

Leggi: Armi: il decreto penale di condanna incide sul rinnovo della licenza?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche