Aste: bloccate dopo tre tentativi il rischio è la svendita dell'immobile

Aste: bloccate dopo tre tentativi il rischio è la svendita dell'immobile

Dott.ssa Floriana Baldino – Il decreto legge n. 59/2016, c.d. decreto banche, entrato in vigore il 4 maggio scorso, interviene, sull’assetto del processo di esecuzione, già sensibilmente innovato dalle precedenti riforme, e, nello specifico sulle aste immobiliari. Il proposito è quello di agevolare la conclusione (positiva) delle espropriazioni e la distribuzione più tempestiva del ricavato andando ad arginare le forti ripercussioni negative che la dilazione delle tempistiche del recupero forzoso dei crediti ha su imprese e banche.
Le novità introdotte, se da un lato, possono leggersi positivamente anche per gli esecutati, che potranno dire basta agli interminabili tentativi di aste che li rendevano “a vita” debitori delle banche senza nemmeno liberarsi del debito dati i frequenti ribass…

Leggi: Aste: bloccate dopo tre tentativi il rischio è la svendita dell'immobile
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche