Avvocati: Cassa forense informa su contributi minimi

Avvocati: Cassa forense informa su contributi minimi


di Gabriella Lax – Arriva l’informativa con le istruzioni sulle nuove modalità di riscossione dei contributi minimi previdenziali dovuti dagli avvocati iscritti, nonché sulla procedura inerente alle domande di esonero. Ad illustrarla è una nota dell’11 febbraio 2019 firmata dalla Direzione Generale di Cassa Forense. Cassa forense, informativa sulla riscossione dei contributi minimi
Per il 2019 i contributi minimi previdenziali, in particolare, il contributo minimo, sarà riscosso in quattro rate con scadenza 28 febbraio, 30 aprile, 30 giugno (1 luglio) e 30 settembre 2018; il bollettino M.Av. relativo a quest’ultima scadenza non sarà immediatamente disponibile in attesa dell’approvazione Ministeriale della rivalutazione Istat (2,2%), che sarà posta in riscossione unitamente a tale rata….

Leggi: Avvocati: Cassa forense informa su contributi minimi
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche