Avvocati: i principi del codice deontologico non sono assimilabili a norme di diritto

Avvocati: i principi del codice deontologico non sono assimilabili a norme di diritto


di Marina Crisafi – Le norme di un codice deontologico emanato da un ordine professionale, come quello forense, non possono essere assimilate a norme di diritto operanti nell’ordinamento generale. A ricordarlo è la Cassazione, in una recente sentenza (n. 23017/2015, qui sotto allegata), pronunciandosi su una vicenda relativa alla rifusione delle spese di giudizio da parte di una società (leggi: “Cassazione: l’avvocato può trattenere le somme pagate dalla controparte a titolo di compenso senza avvisare il cliente”).
Dando ragione al difensore, attraverso l’affermazione della possibilità di tenere per sé le somme liquidate in sentenza a carico della controparte, a titolo di pagamento di diritti ed onorari se il cliente non lo ha ancora pagato e anche senza avvisarlo, la Cassazione, rip…

Leggi: Avvocati: i principi del codice deontologico non sono assimilabili a norme di diritto
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche