Avvocati: se la condanna è grave la sospensione è legittima

Avvocati: se la condanna è grave la sospensione è legittima

Avvocato condannato a tre anni e sei mesi di reclusioneLa sospensione cautelare disciplinare non può essere automaticaIl clamore dell’opinione pubblica è insito nella pena irrogataAvvocato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione[Torna su]
Le Sezioni Unite della Cassazione, nella sentenza n. 10740/2021 (sotto allegata), chiariscono che il clamore dell’opinione pubblica che è in grado di creare una vicenda giudiziaria che vede coinvolto un avvocato, condannato in sede penale per truffa e patrocinio infedele è insita nella pena di tre anni e sei mesi di reclusione. L’irrogazione della sospensione cautelare disciplinare quindi è legittima senza che siano necessarie ulteriori dimostrazioni. Ora però vediamo le ragioni di una simile decisione, analizzando la vicenda giudiziaria che ha a…

Leggi: Avvocati: se la condanna è grave la sospensione è legittima
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche