Avvocati: tariffe retroattive nella liquidazione dei compensi

Avvocati: tariffe retroattive nella liquidazione dei compensi

di Lucia Izzo – In tema di determinazione del compenso spettante al difensore nel caso di successione di tariffe professionali nel corso del processo, mentre gli onorari di avvocato devono essere liquidati in base alla tariffa vigente al momento in cui l’opera complessiva è stata condotta a termine con l’esaurimento o la cessazione dell’incarico professionale, i diritti di procuratore, invece, vanno liquidati alla stregua delle tariffe vigenti al momento delle singole prestazioni, le quali si esauriscono nell’atto stesso in cui sono compiute.Questo il principio di diritto richiamato dalla sesta sezione civile della Corte di Cassazione che, con l’ordinanza 24128/2015 (qui sotto allegata) ha deciso su un ricorso riguardante la liquidazione di spese di giudizio.Già una pri…

Leggi: Avvocati: tariffe retroattive nella liquidazione dei compensi
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche