Benefici combattentistici: aggiornamento delle zone d'intervento Onu

Benefici combattentistici: aggiornamento delle zone d'intervento Onu

Avv. Francesco Pandolfi – Lo Stato Maggiore della Difesa aggiorna ogni due anni l’elenco delle “zone d’intervento” con riferimento alla Legge n. 1746 dell’11 dicembre 1962 normativa che, come noto, estende al personale militare in servizio per conto dell’ONU i benefici combattentistici (l’ultimo aggiornamento risaliva al 31 dicembre 2011). 
Le zone d’intervento non sono altro che ambienti all’estero ove si impiega un contingente militare italiano comunque all’interno di una forza multinazionale.
Anche la nuova determina, data 13 ottobre 2015, stabilisce che, ai sensi e per gli effetti della legge n. 1746/62 vengano considerate al 31.12.2013 “zone d’intervento” i territori riportati in uno specchietto in calce allo stesso documento, relativamente ai periodi indicati a fianco di…

Leggi: Benefici combattentistici: aggiornamento delle zone d'intervento Onu
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche