Bonus cultura, c'è l'ok del Garante per la privacy

Bonus cultura, c'è l'ok del Garante per la privacy


di Gabriella Lax – Arriva l’ok del Garante per la privacy al regolamento che disciplina il cosiddetto ‘Bonus cultura’ per i ragazzi che compiono 18 anni nel 2019. Vengono confermati nello schema di decreto, predisposto dal Mibact di concerto con il Mef, i contenuti e le modalità già stabiliti per l’erogazione del beneficio negli anni precedenti.
Bonus cultura, la carta elettronicaLe osservazioni dell’AutorityTrattamento dei datiBonus cultura, la carta elettronica[Torna su]
Nello specifico, come riferisce il Garante nella newsletter settimanale, la “Carta elettronica”, del valore di 500 euro, viene realizzata in forma di app ed è utilizzabile da tutti i diciottenni residenti nel territorio nazionale, compresi quelli in possesso, ove previsto, di un permesso di soggiorno valido.
I…

Leggi: Bonus cultura, c'è l'ok del Garante per la privacy
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche