Cane chiuso in garage? Non spetta al Sindaco ordinarne lo spostamento

Cane chiuso in garage? Non spetta al Sindaco ordinarne lo spostamento

di Lucia Izzo – Non spetta al Sindaco ordinare al proprietario del cane, tenuto chiuso in un garage, di spostare l’animale in un luogo maggiormente compatibile con il suo sviluppo psico-fisico. Va dunque disapplicato il Regolamento Comunale che attribuisce un potere sindacale di adozione di tale provvedimento in quanto l’art. 107 TUEL attribuisce tale competenza all’organo dirigente.Lo ha chiarito il T.A.R. Umbria nella sentenza n. 174/2019 (qui sotto allegata) pronunciandosi sul ricorso del proprietario di un cane, di razza pastore tedesco, regolarmente iscritto all’anagrafe canina. Il casoProtezione animali e competenza comunale Spostamento del cane dal garage: non è competente il SindacoIl caso[Torna su]A seguito di segnalazione di una guardia zoofila, il Corpo di Polizia Locale era int…

Leggi: Cane chiuso in garage? Non spetta al Sindaco ordinarne lo spostamento
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche