Cani e gatti nello stato di famiglia

Cani e gatti nello stato di famiglia


di Marina Crisafi – Animali d’affezione nella famiglia anagrafica. È quanto prevede la proposta di legge dell’onorevole Michela Vittoria Brambilla (FI) depositata alla Camera nei mesi scorsi e in questi giorni all’esame della commissione giustizia. Animali d’affezione, i datiAnimali in famiglia: legge in ritardoAnimali nella famiglia anagrafica: la propostaAnimali d’affezione, i dati[Torna su]
Il testo, recante “Disposizioni concernenti l’indicazione degli animali di affezione nelle certificazioni anagrafiche” (sotto allegato), parte dalle statistiche del rapporto Eurispes 2018, secondo cui circa 3 italiani su 10 (32,4%) convivono con un animale domestico.
Non solo. L’indagine mette in luce l’abitudine diffusa (53,5% del campione) di dormire con il proprio pet e che la medesima perc…

Leggi: Cani e gatti nello stato di famiglia
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche