Cassazione: chi investe il pedone ha sempre torto, anche se è un podista che attraversa di corsa

Cassazione: chi investe il pedone ha sempre torto, anche se è un podista che attraversa di corsa

di Lucia Izzo – L’automobilista che investe un pedone, anche impegnato in attività di corsa o footing in strada, ha sempre torto. Il conducente ha, infatti, un dovere di attenzione nei riguardi dei pedoni, pertanto grava su costui l’obbligo di ispezionare continuamente la strada che sta per impiegare, mantenendo un costante controllo del veicolo in rapporto alle condizioni della strada stessa e del traffico, nonché di prevedere tutte quelle situazioni che la comune esperienza comprende, in modo da non costituire intralcio o pericolo per gli altri utenti della strada. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, quarta sezione penale, nella recente sentenza n. 51191/2015 (qui sotto allegata). A ricorrere dinnanzi alla Corte il procuratore generale presso la Corte d’Appello di…

Leggi: Cassazione: chi investe il pedone ha sempre torto, anche se è un podista che attraversa di corsa
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche