Cassazione: colpevole chi fa morire il cane legato alla catena

Cassazione: colpevole chi fa morire il cane legato alla catena

Reato di maltrattamento di animaliDichiarazioni confessorie sotto pressioneResponsabilità emersa in sede di dibattimentoReato di maltrattamento di animali[Torna su]
Per la Cassazione non ci sono dubbi sulla responsabilità per il reato di maltrattamenti dell’imputato, che in sede di dibattimento ammette ila sua responsabilità dichiarando che il cane è morto tra le sue braccia non riuscendo a liberarlo dalle catena in cui era attorcigliato. Aver portato il corpo dell’animale a casa fa presumere che lo stesso volesse nascondere le prove del fatto.
Questo quanto emerge dalla Cassazione n. 32835/2022 (sotto allegata). La vicenda processuale
In secondo grado viene confermata la condanna dell’imputato per il reato di maltrattamento di animali, punito dall’art. 544 ter c.p., poiché accusato …

Leggi: Cassazione: colpevole chi fa morire il cane legato alla catena
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche