Cassazione: il compenso al legale si calcola sul debito del cliente e non sulla somma complessivamente chiesta a più debitori

Cassazione: il compenso al legale si calcola sul debito del cliente e non sulla somma complessivamente chiesta a più debitori

di Lucia Izzo – Il calcolo dei compensi dovuti al professionista va effettuato in base della somma che rappresenta il debito del cliente in giudizio e non dell’importo complessivamente richiesto a diversi debitori (seppure sulla base dello stesso titolo), soprattutto laddove si tratti di debiti non solidali.Questo quanto precisato dalla Corte di Cassazione, seconda sezione civile, nella sentenza n. 22102/2015 (qui sotto allegata), che ha accolto il ricorso presentato da un uomo tenuto al pagamento di compensi per prestazioni professionali resi dall’avvocato nel giudizio d’appello.Il debitore era stato convenuto, insieme ad altri due proprietari, per il pagamento della quota di sua pertinenza per il lavoro di riparazione di un tetto di copertura dell’edificio condominiale. La richiesta avve…
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche