Cassazione: indebito arricchimento se il suocero mancato non restituisce le somme

Cassazione: indebito arricchimento se il suocero mancato non restituisce le somme

di Annamaria Villafrate – L’ordinanza n. 8813/2020 (sotto allegata) della Cassazione mette ordine in una pratica che nella realtà si verifica di frequente. Essa riconosce infatti all’ex fidanzato di una giovane donna, con cui purtroppo la storia non è andata a buon fine, il diritto a ottenere la restituzione delle somme spese per effettuare i lavori nell’immobile in cui avrebbero dovuto andare a vivere insieme e messo a disposizione dal padre di lei, il quale dopo la fine della relazione ha pensato bene di vendere l’appartamento e non riconoscere alcunché al ragazzo, arricchendosi senza un giustificato motivo. Il matrimonio non si fa e il suocero mancato vende la casa offerta alla figliaAccordo prematrimonialeIngiustificato arricchimento per il suocero mancato che non paga i lavori all’ex…

Leggi: Cassazione: indebito arricchimento se il suocero mancato non restituisce le somme
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche