Cassazione: l'adottabilità del minore deve rimanere l'estrema ratio

Cassazione: l'adottabilità del minore deve rimanere l'estrema ratio

di Lucia Izzo – Non va dichiarato adottabile il minore che, nonostante le difficoltà e le drammatiche vicende che hanno colpito la famiglia di origine, possa crescere ed essere educato con i suoi familiari.Infatti, secondo l’art. 8 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo, sono dichiarati in stato di adottabilità i minori di cui sia accertata la situazione di abbandono non transeunte, ovvero non suscettibile di essere superata, perché privi di assistenza morale e materiale da parte dei genitori o dei parenti tenuti a provvedervi.Il bambino ha diritto a crescere ed essere educato nell’ambito della propria famiglia e “le autorità nazionali, secondo i dettami CEDU, hanno il dovere di adottare tutte le misure necessarie e appropriate che si possono ragionevolmente esigere dalle stesse a…

Leggi: Cassazione: l'adottabilità del minore deve rimanere l'estrema ratio
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche