Cassazione: lo sport del calcio è "attività pericolosa" e il titolare dell'impianto deve garantire l'incolumità di chi lo utilizza

Cassazione: lo sport del calcio è "attività pericolosa" e il titolare dell'impianto deve garantire l'incolumità di chi lo utilizza

di Lucia Izzo – L’attività sportiva del gioco del calcio (nonostante non sia assimilabile alle discipline qualificabili come “sport estremi”) è comunque attività pericolosa, in considerazione dei coessenziali rischi per l’incolumità fisica dei giocatori dalla stessa derivanti. Pertanto, il titolare o responsabile di un impianto sportivo assume una posizione di garanzia, dovendo porre in atto quanto è possibile per impedire il verificarsi di eventi lesivi per coloro che praticano detto sport, previa utilizzazione dell’impianto e delle connesse attrezzature.Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, IV sezione penale, nella sentenza n. 47752/2015 (qui sotto allegata) che però ha respinto il ricorso del danneggiato dato che è stato accertato un utilizzo abusivo dell’impianto sportivo da parte di …

Leggi: Cassazione: lo sport del calcio è "attività pericolosa" e il titolare dell'impianto deve garantire l'incolumità di chi lo utilizza
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche