Cassazione: nulla la sentenza che decide l'estinzione del reato se la fissazione dell'udienza camerale non è notificata all'imputato e al legale

Cassazione: nulla la sentenza che decide l'estinzione del reato se la fissazione dell'udienza camerale non è notificata all'imputato e al legale

di Valeria Zeppilli – Se nel giudizio di appello non viene notificata all’imputato e al legale la fissazione dell’udienza in camera di consiglio, la sentenza non può che essere nulla. 
Ad averlo recentemente precisato è stata la Corte di Cassazione, con la sentenza numero 50075/2015, depositata il 21 dicembre (qui sotto allegata).
Più nel dettaglio, attraverso tale pronuncia i giudici hanno stabilito che nel giudizio di cassazione deve ritenersi sussistente l’interesse dell’imputato a che la sentenza con la quale la Corte di appello ha dichiarato de plano l’estinzione del reato per prescrizione sia dichiarata nulla. Si tratta, infatti, di una pronuncia resa al di fuori del dibattimento e senza il contraddittorio delle parti.
La nullità trova una sua giustificazione nel fatto che…

Leggi: Cassazione: nulla la sentenza che decide l'estinzione del reato se la fissazione dell'udienza camerale non è notificata all'imputato e al legale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche