Cliente defunto, chi paga l'avvocato?

Cliente defunto, chi paga l'avvocato?

Chi paga i compensi all’avvocato se il cliente muore?Cliente defunto e pagamento parcella all’avvocatoL’esistenza di altri coerediChi paga i compensi all’avvocato se il cliente muore?[Torna su]Alla morte di una persona si trasmettono agli eredi anche i suoi debiti. Per evitare di ereditare le passività sarà necessario rinunciare all’eredità oppure, in alternativa, optare per l’accettazione con beneficio di inventario al fine di valutare preventivamente il quadro complessivo del patrimonio del defunto, inclusi i debiti che gravano sull’eredità.Per approfondimenti: Eredità: la ripartizione dei debiti tra gli erediQuanto alla ripartizione dei debiti ereditari tra gli eredi, l’art. 752 c.c. precisa che i coeredi contribuiscono tra loro al pagamento dei debiti e pesi ereditari (ovvero i debiti …

Leggi: Cliente defunto, chi paga l'avvocato?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche