CNF: l’avvocato non può telefonare ai potenziali testimoni

CNF: l’avvocato non può telefonare ai potenziali testimoni


di Marina Crisafi – “L’avvocato deve evitare di intrattenersi con i testimoni o futuri tali (cioè coloro che non abbiano ancora formalmente assunto detta qualità), sulle circostanze oggetto del procedimento con forzature e suggestioni dirette a conseguire deposizioni compiacenti”. Lo ha affermato il Consiglio Nazionale Forense, nella sentenza n. 133/2014, resa nota in questi giorni sul sito istituzionale (qui sotto allegata), ritenendo infondato, sul punto, il ricorso presentato da un avvocato avverso la decisione del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Bologna che le infliggeva la sanzione disciplinare della sospensione dall’esercizio dell’attività professionale per la durata di 4 mesi.
Decidendo su tre esposti presentati nei confronti della professionista, il COA riteneva che l…

Leggi: CNF: l’avvocato non può telefonare ai potenziali testimoni
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche