Cognome della moglie nel codice civile: norma discriminatoria e maschilista

Cognome della moglie nel codice civile: norma discriminatoria e maschilista

Il cognome dei coniugi nella disciplina italianaIl cognome della moglie secondo l’art. 143 bis del Codice civileIl cognome nelle Unioni CiviliIl cognome dei coniugi in caso di divorzioIl cognome dei coniugi in caso di separazioneConclusioniIl cognome dei coniugi nella disciplina italiana[Torna su]
Dopo che la Corte Costituzionale, con il comunicato del 17 aprile 2022, ha anticipato la sua posizione sulla illegittimità di tutte le norme dell’ordinamento italiano che regolano l’attribuzione del cognome dei figli (discriminatorie nei confronti della donna e lesiva della dignità del figlio), occupiamoci della questione del cognome all’interno del matrimonio.
Sul punto la normativa giuridica italiana è stata aggiornata solo nel 1975 e a ben vedere permangono diversi punti nella normativa, s…

Leggi: Cognome della moglie nel codice civile: norma discriminatoria e maschilista
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche