Colpa medica, rischio latente e danno biologico: il punto della Cassazione

Colpa medica, rischio latente e danno biologico: il punto della Cassazione

Rischio latente e liquidazione danno biologicoDanno biologico permanente e durata della vitaLe posizioni della giurisprudenzaIl fenomeno del “rischio latente”Determinazione grado percentuale invalidità permanenteRischio latente e liquidazione danno biologico[Torna su]Il c.d. rischio latente, ovvero la possibilità (oggettiva e non ipotetica) che i postumi della lesione alla salute possano in futuro degenerare in un’ulteriore invalidità o addirittura nella morte ante tempus, rappresenta per la vittima un vero e proprio danno della salute di cui, dunque, dovrà tenersi conto nella determinazione del grado percentuale di invalidità permanente e nella liquidazione del danno biologico.Lo ha rammentato la Corte di Cassazione, terza sezione civile, nella sentenza n. 26118/2021 (qui sotto allegata) …

Leggi: Colpa medica, rischio latente e danno biologico: il punto della Cassazione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche