Condominio: cadono calcinacci dalla facciata? Paga i danni l'amministratore

Condominio: cadono calcinacci dalla facciata? Paga i danni l'amministratore

di Lucia Izzo – L’amministratore di condominio riveste una specifica posizione di garanzia, su di lui gravando l’obbligo, ex art. 40 cpv. c.p., di attivarsi al fine di rimuovere una situazione di pericolo per l’incolumità dei terzi. Pertanto è l’amministratore che dovrà procedere ai lavori necessari di manutenzione laddove l’edificio condominiale sia così malmesso da esservi il rischio di caduta di calcinacci e di parti di rivestimento.Lo ha precisato la sentenza n. 46385/2015 (qui sotto allegata) con cui la quarta sezione penale della Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso presentato da un amministratore condominiale condannato prima dal Giudice di Pace, poi dal Giudice Monocratico del Tribunale, alla pena prevista per i reati di cui agli artt. 40 e 590 c.p.L’uomo è considerato respo…

Leggi: Condominio: cadono calcinacci dalla facciata? Paga i danni l'amministratore
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche