Conseguenze per il lavoratore che rifiuta il vaccino: linee guida del diritto internazionale

Conseguenze per il lavoratore che rifiuta il vaccino: linee guida del diritto internazionale


Vaccini anti Covid, le preoccupazioniL’analisi normativaLe soluzioni adottabili in concreto dal datore di lavoroLa casistica: Italia e Germania a confrontoL’intervento della Corte EDUVaccini anti Covid, le preoccupazioni[Torna su]Prima desiderati e ora temuti, i vaccini anti Covid-19 rischiano di ingenerare timori e, talvolta, vere e proprie rivolte, soprattutto a causa dei recenti decessi avvenuti a seguito della vaccinazione AstraZeneca, che ha comportato una sospensione temporanea della stessa non solo in Italia, ma anche in altri Stati europei (Francia, Spagna, Norvegia e Svezia, ex multis). Tuttavia, sebbene l’EMA abbia confermato la sicurezza del suddetto vaccino e l’Italia, dal 19 Marzo, abbia ripreso le somministrazioni, le preoccupazioni e i fervori non si sono mai placati.Potre…

Leggi: Conseguenze per il lavoratore che rifiuta il vaccino: linee guida del diritto internazionale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche