Contratto manutenzione ascensore: il condominio paga per il recesso anticipato

Contratto manutenzione ascensore: il condominio paga per il recesso anticipato

Contratto manutenzione ascensore e recessoClausole vessatorie Recesso anticipato dal contratto e pagamento “penale”Legittima l’indennità per il recesso, non è clausola vessatoriaContratto manutenzione ascensore e recesso[Torna su]
Il Tribunale di Bologna con la sentenza n. 946, pubblicata il 14 aprile 2021, ha stabilito che non deve essere considerata vessatoria la clausola presente nel contratto di manutenzione dell’impianto di ascensore che prevede il pagamento di una somma di denaro per recedere anticipatamente dal contratto.
Prima di esaminare la sentenza in esame dobbiamo precisare che il condominio viene parificato dalla giurisprudenza ad un consumatore, da ciò l’applicazione del codice del consumo anche ai contratti conclusi tra l’amministratore e fornitori del condominio.
Do…

Leggi: Contratto manutenzione ascensore: il condominio paga per il recesso anticipato
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche