Coronavirus, gli aspiranti avvocati chiedono lo scritto abilitante

Coronavirus, gli aspiranti avvocati chiedono lo scritto abilitante


di Gabriella Lax – In circostanze normali l’esame di abilitazione per la professione di avvocato è già di per sé molto difficile. Adesso il coronavirus ha fatto precipitare la situazione. A denunciare la situazione di stallo ci pensano A.Gi.For. – Associazione Giovanile Forense, Co.gi.ta – Coordinamento Giovani Giuristi Italiani, Comitato NO Riforma Forense Comitato per l’Esame d’Avvocato, Coordinamento Abilitazione Forense, Erga Omnes – Coordinamento per i Diritti Umani nelle Professioni Legali, Generazione Ypsilon, Link – Coordinamento Universitario.
Il lungo iter per diventare avvocatiLa proposta dello scritto abilitanteCogita e le associazioni: soluzione condivisibile e ragionevoleIl lungo iter per diventare avvocati[Torna su]
Una nota unitaria restituisce la storia di un lungo…

Leggi: Coronavirus, gli aspiranti avvocati chiedono lo scritto abilitante
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche