Corte d'Appello Milano: anche 'l'umidità' rientra nei gravi difetti dell'edificio

Corte d'Appello Milano: anche 'l'umidità' rientra nei gravi difetti dell'edificio

di Lucia Izzo – Ai fini della responsabilità ex art. 1669 c.c., costituiscono gravi difetti dell’edificio non solo quelli incidenti sulla struttura e sulla funzionalità dell’opus, ma anche quelli costruttivi che menomano apprezzabilmente il normale godimento della cosa e impediscono che questa fornisca l’utilità cui è destinata.Tanto emerge dalla recente sentenza n. 2381/2015 pronunciata dalla Corte d’Appello di Milano (qui sotto allegata), che ha condannato i soci della società appaltante (ormai estinta) a seguito dell’azione ex art. 1669 c.c. promossa dai proprietari di un immobile nel quale erano insorti di problemi di umidità.Un’espletata CTU aveva ritenuto che il lavoro era stato realizzato, soprattutto in riferimento alla protezione delle parti struttura…

Leggi: Corte d'Appello Milano: anche 'l'umidità' rientra nei gravi difetti dell'edificio
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche