Covid 19: si può divulgare l'identità dei contagiati?

Covid 19: si può divulgare l'identità dei contagiati?

Diritto alla riservatezza dei contagiatiTutela della salute pubblicaDiritto di cronacaConclusioniDiritto alla riservatezza dei contagiati[Torna su]La condizione di salute di una persona è un “dato sensibile” coperto da privacy come disposto dal D. Lgs. 196/2003 e dal Regolamento UE 2016/679.La sua divulgazione, pertanto, non è consentita se non in presenza del consenso (scritto) dell’interessato, cioè del soggetto della cui condizione di salute si dibatte.Il contagio da coronavirus, tuttavia, contrappone il diritto alla riservatezza del contagiato alla tutela della salute pubblica, considerati la facilità e la velocità di diffusione e la sua enorme pericolosità.Tutela della salute pubblica[Torna su]A tal proposito si deve precisare che, nel caso in cui la conoscenza di notizie sull’epidemi…

Leggi: Covid 19: si può divulgare l'identità dei contagiati?
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche