Cure precoci Covid: il Consiglio di Stato fulmina il TAR

Cure precoci Covid: il Consiglio di Stato fulmina il TAR

di Paolo M. Storani – Abbiamo dedicato uno spazio molto ampio alla sentenza del TAR Lazio – Sezione Terza Quater – Pres. Riccardo Savoia e Rel. Roberto Vitanza, del 15 gennaio 2022 che ha eliminato l’inconcepibile imposizione al paziente Covid di Tachipirina (paracetamolo) e vigilante attesa: il concetto di “vigile attesa” è un autentico ossimoro paragonabile al consenso tuttora richiesto ai vaccinandi obbligati che così a lungo ha ostacolato i nostri medici di medicina generale nell’erogazione sui territori delle terapie domiciliari precoci delle quali avrebbero avuto necessità i pazienti affetti da Covid.Per contro, come ha ricordato il 18 gennaio 2022 la Prof.ssa Maria Rita Gismondo, direttore di microbiologia clinica e virologia dell’Ospedale Sacco di Milano, durante la trasm…

Leggi: Cure precoci Covid: il Consiglio di Stato fulmina il TAR
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche