Demolizione di cosa comune: il condomino non responsabile dello spoglio è parte necessaria

Demolizione di cosa comune: il condomino non responsabile dello spoglio è parte necessaria

di Lucia Izzo – In caso di demolizione di cosa comune, il condomino non responsabile dello spoglio è un litisconsorte necessario perché è comunque destinatario del provvedimento di tutela ripristinatorio.Questo è ciò che emerge dalla sentenza n. 22694/2015 (qui sotto allegata) con cui la Corte di Cassazione, seconda sezione civile, ha accolto il ricorso presentato da alcuni condomini che lamentavano la nullità di una sentenza oggetto dell’opposizione di terzo poiché nel relativo giudizio non avevano preso parte tutti i litisconsorti necessari.La vicenda ala base del contenzioso, riguardava la demolizione di una pensilina edificata nel cortile in comproprietà di tutte le parti: i ricorrenti sostengono che nella specie doveva essere instaurato un litisconsorzio necessario tra tutti i condomi…

Leggi: Demolizione di cosa comune: il condomino non responsabile dello spoglio è parte necessaria
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche