Detenuti: sì a Skype ma niente internet in cella

Detenuti: sì a Skype ma niente internet in cella

di Marina Crisafi – I detenuti potranno usare Skype per i rapporti con i familiari e internet nelle sale comuni, ma non in cella. Queste le regole confermate dalla circolare n. 366755 del 2 novembre 2015 emanata dal Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (qui sotto allegata).
L’utilizzo delle moderne tecnologie informatiche da parte dei detenuti, si legge nelle linee guida del Dap, “appare oggi un indispensabile elemento di crescita personale e un efficace strumento di sviluppo di percorsi trattamentali complessi”; si tratta di iniziative di “insostituibile valore risocializzante”, che vanno incentivate al fine di non marginalizzare ulteriormente la popolazione carceraria ma che vanno contemperate con i problemi legati alla sicurezza in considerazione della particolarità del …

Permalink: Detenuti: sì a Skype ma niente internet in cella
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche