Difetti di costruzione

Difetti di costruzione

Esecuzione a regola d’arteLa garanzia per difformità e vizi dell’operaContenuto della garanziaI gravi difetti di costruzioneEsecuzione a regola d’arte[Torna su]Va premesso che il committente ha il diritto di controllare lo svolgimento dei lavori e di verificarne lo stato (art. 1662 c.c.). Se nel corso dell’opera accerta che l’esecuzione non avviene secondo le condizioni stabilite e a regola d’arte, ossia senza effettuare ogni accorgimento affinché l’opera sia esente da vizi e difetti, il committente può fissare un termine entro il quale l’appaltatore deve conformarsi alle condizioni previste. Trascorso inutilmente il termine stabilito il contratto è risoluto, salvo il diritto del committente al risarcimento del danno.La garanzia per difformità e vizi dell’opera[Torna su]L’art. 1667 c.c., r…

Leggi: Difetti di costruzione
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche