Divorzio: non basta uscire insieme per riconciliarsi

Divorzio: non basta uscire insieme per riconciliarsi


di Annamaria Villafrate – L’ordinanza n. 20323/2019 della Cassazione (sotto allegata) chiarisce che per far valere l’interruzione della separazione per intervenuta riconciliazione dei coniugi, occorre provare in modo rigoroso la ripresa effettiva della coabitazione, non essendo sufficienti, incontri meramente occasionali a integrare la riappacificazione di marito e moglie così come richiesta dalla legge. La vicenda processuale
Il Tribunale dichiara lo scioglimento del matrimonio di due coniugi, rilevando come dall’omologa della separazione consensuale sono decorsi i tre anni previsti dalla legge, ritenendo non provata l’eccepita interruzione del termine per la riconciliazione intervenuta successivamente all’omologa suddetta. La signora impugna la sentenza perché il Giudice, non concede…

Leggi: Divorzio: non basta uscire insieme per riconciliarsi
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche