Domiciliari: meglio la galera dei parenti

Domiciliari: meglio la galera dei parenti


di Marina Crisafi – Non ne può più di stare a casa della figlia e soprattutto dei suoi familiari, così lascia la casa e si presenta in carcere chiedendo di tornare in galera. I giudici lo accontentano subito ma per un periodo più lungo, infliggendogli una condanna per evasione.
L’uomo infatti si trovava ai domiciliari e qualsiasi “volontario allontanamento dal luogo di restrizione domiciliare senza autorizzazione” costituisce evasione, indipendentemente dalla durata, dalla distanza dello spostamento o dalle motivazioni del soggetto, ivi compreso l’intento di essere ricondotto o di recarsi personalmente in carcere.
Giunta la vicenda in Cassazione, dalla sesta sezione del Palazzaccio (sentenza n. 19005/2016 qui sotto allegata) non può che arrivare la conferma della condanna ex art. …

Leggi: Domiciliari: meglio la galera dei parenti
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche