Due euro al giorno per chi toglie in ritardo le foto altrui da Facebook

Due euro al giorno per chi toglie in ritardo le foto altrui da Facebook


di Annamaria Villafrate – Il Tribunale di Bari, con la sentenza del 7 novembre 2019 (sotto allegata) accoglie il ricorso avanzato da un uomo, che chiede che venga ordinata la rimozione delle suo foto e dei suoi figli dal profilo Facebook di una donna che ha frequentato in passato. Il Tribunale accoglie le richieste del ricorrente poiché pubblicare foto altrui senza il consenso lede i diritti all’immagine e alla riservatezza della persona. Per questo non solo ordina alla donna, rimasta contumace, le rimozione delle foto dal suo profilo, ma dispone anche l’obbligo di corresponsione di due euro per ogni giorni di ritardo nel dare esecuzione all’ordine di cancellazione. Foto dell’ex compagno e dei figli su FacebookPer pubblicare una foto altrui occorre il consenso della personaDue euro per …

Leggi: Due euro al giorno per chi toglie in ritardo le foto altrui da Facebook
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche