È in malattia ma canta in Tv: per la Cassazione non va licenziata

È in malattia ma canta in Tv: per la Cassazione non va licenziata

di Marina Crisafi – Ci si può trovare contemporaneamente in malattia per una colica addominale e prendere un aereo per andare a cantare in Tv, senza essere licenziati? Per la Cassazione sì. È quanto avvenuto ad una cardiologa di professione e cantante lirica per passione, le cui vicende giuridiche sono state raccontate nella puntata di Report di ieri sera su Rai Tre. Qualche anno fa, mentre si trovava in malattia per coliche addominali recidivanti la donna si era recata da Milano a Roma per partecipare a una puntata della trasmissione “I fatti vostri”, dove aveva dimostrato le sue doti canore esibendosi in un’aria di Puccini. Peccato però che evidentemente ad assistere alla sua esibizione ci fosse anche qualche capo della casa di cura dove la stessa lavorava, che decise di licenziarla….

Leggi: È in malattia ma canta in Tv: per la Cassazione non va licenziata
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche