Esami di avvocato, protesta dei praticanti al Ministero della Giustizia

Esami di avvocato, protesta dei praticanti al Ministero della Giustizia

Protesta contro l’esame dall’orale rafforzatoCogita aderisce alla protesta con assemblea onlineProtesta contro l’esame dall’orale rafforzato[Torna su]
L’idea dell’orale rafforzato che va a modificare gli esami di abilitazione alla professione forense non è piaciuta. Per questo motivo lunedì 22 marzo alle 11.30 i praticanti avvocati si sono dati appuntamento per una protesta spontanea davanti alla ministero della giustizia. In risposta alla scelta del Governo di prevedere una doppia prova orale “rafforzata” per la prossima sessione dell’esame di avvocato, i giovani professionisti si uniscono per mettere in luce i reali interessi che ostacolano una vera e necessaria riforma dell’esame di Stato.
Cogita aderisce alla protesta con assemblea online[Torna su]
Parlano di diritti calpestati…

Leggi: Esami di avvocato, protesta dei praticanti al Ministero della Giustizia
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche