Figlio di due papà: la Cassazione boccia il riconoscimento

Figlio di due papà: la Cassazione boccia il riconoscimento


di Annamaria Villafrate – Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 12193-2019 (sotto allegata) mettono la parola fine al lungo dibattito in materia, giungendo alla conclusione, dopo un’attenta analisi della legislazione e della giurisprudenza in materia interna e internazionale, che non si può trascrivere in Italia il provvedimento straniero che ha riconosciuto il rapporto genitoriale al componente della coppia gay che non ha preso parte alla procreazione medicalmente assistita.
Non solo perché tale pratica in Italia è vietata, ma perché in questo caso, contrariamente a quanto sostenuto dalla Corte d’Appello, a prevalere non è l’interesse del minore ma la dignità umana della gestante e l’istituto dell’adozione.
Il genitore d’intenzione, ovvero quello che non ha un lega…

Leggi: Figlio di due papà: la Cassazione boccia il riconoscimento
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche