Fisco, riscossioni: c'è la proroga fino al 30 aprile

Fisco, riscossioni: c'è la proroga fino al 30 aprile

Cartelle di pagamento, cambia la scadenzaSospensione degli obblighi di accantonamentoStralcio debiti fino a 5.000 euroCartelle di pagamento, cambia la scadenza[Torna su]
È stato il decreto Sostegni (n. 41/2021) ad intervenire anche in materia di riscossione ed ha così prorogato i termini relativi ad accertamento, riscossione, adempimenti e versamenti tributari. È stata fissata al 30 aprile 2021 la scadenza dei versamenti derivanti dalle cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione, nonché degli avvisi esecutivi previsti dalla legge e relativi alle entrate tributarie. sono dunque sospesi i termini dei versamenti scaduti nel periodo 8 marzo 2020 – 30 aprile 2021 delle cartelle di pagamento, avvisi di accertamento e avvisi di addebito degli agenti della riscossione, il cui pa…

Leggi: Fisco, riscossioni: c'è la proroga fino al 30 aprile
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche