Fondo vittime della strada: niente risarcimento alle cose, se l'invalidità non supera il 9%

Fondo vittime della strada: niente risarcimento alle cose, se l'invalidità non supera il 9%

di Valeria Zeppilli – Tempi duri per le vittime di sinistri stradali: secondo quanto sancito dalla Cassazione, nel caso in cui il sinistro sia stato cagionato da un veicolo non identificato i danni alle cose possono essere risarciti solo se i danni alle persone comportano un’invalidità superiore a 9 punti percentuali.A chiarirlo, in particolare, è la sentenza numero 24214/2015, depositata il 3 dicembre (qui sotto allegata).
Si ricorda che l’articolo 283 del Codice delle assicurazioni, nel prevedere che in caso di sinistro stradale causato da veicolo non identificato il risarcimento per i danni alle cose è dovuto solo in caso di gravi danni alla persona (e per la parte eccedente 500 euro), non chiarisce cosa debba intendersi per questi ultimi. 
A tal proposito, i giudici della Cass…

Leggi: Fondo vittime della strada: niente risarcimento alle cose, se l'invalidità non supera il 9%
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche