Furto notturno: quando scatta l'aggravante della minorata difesa

Furto notturno: quando scatta l'aggravante della minorata difesa

Minorata difesa e furto notturnoChe cos’è l’aggravante della minorata difesa? Minorata difesa e furto notturno: orientamenti della giurisprudenzaLa decisione delle Sezioni Unite sul furto notturno e la minorata difesaCriteri per la valutazione, in concreto, della minorata difesaMinorata difesa e furto notturno[Torna su]
Affinché il fatto di reato possa ritenersi aggravato dalla minorata difesa, esso dovrà risultare realizzato in presenza di circostanze di tempo e di luogo, che siano state tali da ostacolare la pubblica e privata difesa.
La minorata difesa, infatti, costituisce una circostanza aggravante di natura oggettiva e, quindi, deve ritenersi integrata solamente in presenza di condizioni che abbiano concretamente agevolato il compimento dell’azione criminosa.Che cos’è l’aggravant…

Leggi: Furto notturno: quando scatta l'aggravante della minorata difesa
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche