Governo: sì definitivo al bail-in. Dal 1° gennaio banche in crisi salvate dai correntisti

Governo: sì definitivo al bail-in. Dal 1° gennaio banche in crisi salvate dai correntisti

di Marina Crisafi – Dal 1° gennaio prossimo le banche in crisi troveranno la propria ancora di salvezza nei “portafogli” degli azionisti, degli obbligazionisti e dei correntisti.
Il c.d. bail-in infatti, ossia la procedura interna di risanamento dei default bancari, ha assunto la sua forma definitiva con l’approvazione di poche ore fa da parte del Governo dei due decreti legislativi attuativi della direttiva europea n. 2014/59/UE recepita all’inizio dell’estate dal nostro Paese (leggi: “Approvato il prelievo forzoso: dal 2016 le banche si risaneranno con i soldi degli italiani”).
Non sarà più lo Stato, dunque, a farsi carico delle perdite degli istituti creditizi, ma le banche potranno attingere direttamente dalle risorse interne, ricorrendo in primis agli azionisti e agli obbligaz…

Leggi: Governo: sì definitivo al bail-in. Dal 1° gennaio banche in crisi salvate dai correntisti
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche