Gratuito patrocinio avvocati: il tribunale deve inviare la CU

Gratuito patrocinio avvocati: il tribunale deve inviare la CU


di Annamaria Villafrate – L’Agenzia delle Entrate, con la risposta n. 301 del 2019 (sotto allegata) risolve una questione sollevata da un Tribunale, ovvero se è tenuto a inviare la certificazione unica anche quando, per scelta dell’avvocato di portare in compensazione il credito derivante dal gratuito patrocinio con imposte e tasse a suo carico, di fatto non provvede al pagamento del compenso.
Vediamo come ha risposto l’Agenzia delle Entrate: Il quesito sollevato dal Tribunale
Un Tribunale si rivolge all’Agenzia delle Entrate per trovare risposta al seguente quesito: avendo provveduto a liquidare con decreti di pagamento compensi e diritti in favore di alcuni avvocati ammessi al gratuito patrocinio, taluno dei quali ha optato per la compensazione con i debiti per imposte e contribut…

Leggi: Gratuito patrocinio avvocati: il tribunale deve inviare la CU
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche