Green pass: per il Garante privacy è lecita la verifica dell'identità personale

Green pass: per il Garante privacy è lecita la verifica dell'identità personale

Il quesito posto dalla Regione PiemonteLa pronuncia del GaranteVa esclusa la raccolta dei dati personaliIl quesito posto dalla Regione Piemonte[Torna su]

Il 10 agosto il Garante per la protezione dei dati personali si è riunito in seduta straordinaria per esaminare ed approfondire il tema della protezione dati connesso alle recenti disposizioni in materia di green pass e certificazioni verdi e per rispondere ad un quesito rivolto all’Autorità dalla Regione Piemonte sull’attività di verifica e di identificazione da parte degli esercenti di ristoranti e bar. La pronuncia del Garante[Torna su]

Sulla richiesta di chiarimenti della Regione Piemonte, il Collegio ha specificato che le figure autorizzate alla verifica dell’identità personale sono quelle indicate nell’articolo 13 Co 2 del…

Leggi: Green pass: per il Garante privacy è lecita la verifica dell'identità personale
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche