Il mutuo chirografario

Il mutuo chirografario


di Annamaria Villafrate – Il mutuo chirografario è un prestito che viene concesso senza la richiesta di garanzie ipotecarie. Questo non significa che la banca non possa chiederne. Per le imprese, ad esempio è stato istituito un apposito fondo di garanzia presso il Ministero dell’economia e delle Finanze. In questo caso a fare da garante è lo Stato. Per quanto riguarda le condizioni contrattuali, al mutuo chirografario la banca può applicare indifferentemente un tasso fisso o variabile, in base agli accordi intercorsi con il mutuatario, che incidono in modo diverso sull’entità della rata da pagare.
Vediamo in cosa consiste il mutuo chirografario, la posizione della Cassazione sull’istituto e le principali differenze con il prestito personale con cui spesso viene confuso: Cos’è il mutu…

Leggi: Il mutuo chirografario
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche