Il preside non può diminuire le ore di sostegno all'alunno portatore di handicap

Il preside non può diminuire le ore di sostegno all'alunno portatore di handicap

di Lucia Izzo – Illegittimo il provvedimento del dirigente scolastico che ha assegnato al bambino portatore di handicap l’insegnate di sostegno per 11 ore settimanali in luogo delle 24 previste.Il dirigente è tenuto a indicare in modo rigoroso le ragioni per le quali non sia necessario assicurare al minore una tutela piena nella misura richiesta.Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, sez. VI, nella sentenza n. 5428/2015 (qui sotto allegata) accogliendo il ricorso dei genitori di un alunno disabile frequentante la classe terza elementare a cui era stato assegnato un insegnante di sostegno solo per undici ore settimanali invece delle previste ventiquattro, in riduzione rispetto all’anno scolastico precedente (per approfondimenti:Legge 104: il diritto all’educazione e all’istru…

Leggi: Il preside non può diminuire le ore di sostegno all'alunno portatore di handicap
Fonte: Studio Cataldi – News giuridiche